Disposizioni di bonifico

Prima di procedere con la creazione di una disposizione di pagamento, è necessario:

Esistono due modi per effettuare e contabilizzare bonifici multipli ai fornitori:

  • partendo dalla selezione delle scadenze mensili: è consigliabile questo metodo nel caso in cui vi siano poche scadenze arretrate, o comunque nel caso in cui si desiderino selezionare i pagamenti da effettuare su base mensile
  • passando per una procedura di MISSING LINK (manuale_utente_erpy/erpy_banche/approvazione_pagamenti) approvazione dei pagamenti : è consigliabile questo metodo nei casi in cui vi siano molte scadenze da tenere sotto controllo e sia più comodo gestirle per fornitore

Come creare una disposizione a partire dalle scadenze


Ricapitolando, questi sono i passaggi da seguire per creare una disposizione di pagamento:

  • aprire la pagina Disposizioni e premere il bottone in basso a destra crea disposizione
_images/crea-disposizione.png
  • nella schermata appena aperta si trovano tutte le fatture a scadere che hanno come condizione di pagamento il bonifico bancario, ad eccezione delle fatture fornitore non autorizzate . È possibile filtrarle selezionando nella barra in alto il mese di scadenza: tenendo premuto il tasto Alt è possibile selezionare più mesi contemporaneamente, anche non consecutivi. Si noti che la colonna Iban mostra il semaforo rosso nel caso in cui l’Iban del fornitore sia mancante; in tal caso è necessario inserirlo se si vuole pagare correttamente quel fornitore.
_images/crea-disposizione-semaforo.png
  • selezionare dall’elenco i pagamenti che si vogliono effettuare e premere il bottone procedi
  • nella finestra che si apre, contenente il riepilogo dei pagamenti da effettuare, premere il bottone prepara disposizione (eventualmente prima di procedere è possibile modificare gli importi dei singoli bonifici)
_images/prepara-disposizione-pagamento.png
  • specificare i due parametri fondamentali del bonifico, ovvero la data e il conto corrente di addebito e dare conferma. Si noti che questa è la data del pagamento, non necessariamente coincidente con le scadenze delle fatture messe in pagamento
_images/pagare-disposizione-parametri-bonifico.png
  • la disposizione così impostata viene aggiunta all’elenco delle disposizioni da inviare.
_images/disposizione-da-inviare.png

Suggerimento

Se vengono create più disposizioni di pagamento, aventi la stessa data e la stessa banca di appoggio, esse vengono accorpate in un’unica disposizione avente quella data e quella banca, e che contiene tutti i bonifici richiesti.

Come inviare la disposizione di bonifico e contabilizzarla

Nella pagina Disposizioni, alla sezione Da inviare troviamo tutte le distinte create direttamente dalle scadenze (come appena descritto) e quelle create dalla pagina di MISSING LINK (manuale_utente_erpy/erpy_banche/approvazione_pagamenti) approvazione dei pagamenti.

Vediamo come inviare in banca il file per la disposizione di pagamento e come registrare in automatico le relative operazioni contabili:

  • Riaprire con doppio click la disposizione. Verificare che tutti i semafori siano verdi, la scadenza con semaforo rosso indica che i dati bancari del fornitore non sono completi, e dunque il file esportato risulterebbe errato. In tal caso verificare che siano correttamente inseriti l’Iban e il codice Bic, nel caso dei fornitori esteri. Solo a semafori verdi premere il bottone esporta
_images/esporta-disposizione-valida.png
  • Nel caso in cui l’Iban riportato in anagrafica fornitore sia diverso dall’Iban indicato in una delle scadenze, oppure se scadenze diverse riportano Iban diversi, la riga della disposizione sarà colorata in arancione e sarà spuntato il parametro Iban Multipli IM. In tal caso è possibile entrare nella riga a lucchetto sbloccato, e selezionare quale tra gli Iban si vuole usare per il pagamento di quella riga.
_images/iban-multiplo.png _images/scelta-iban.png
  • scaricare il file .zip creato dal batch. Una volta aperto fornirà il file in formato xml SEPA da importare nell’home banking
_images/esporta-disposizione-batch.png
  • la finestra si modifica proponendo un nuovo bottone Contabilizza che può essere usato immediatamente per registrare le operazioni contabili associate ai pagamenti contenuti nella disposizione. La stessa procedura può essere effettuata in un secondo momento, riaprendo con doppio click la disposizione, che si troverà nella categoria da contabilizzare.
_images/contabilizza-disposizione.png
  • confermare la data di inserimento in contabilità ed il costo di ciascun bonifico
_images/contabilizzazione_data_spese.png

Le corrispondenti operazioni vengono correttamente registrate e sono consultabili tra le operazioni numerate alla data di contabilizzazione.

_images/operazioni-contabilizzate.png