Distinta generata da un modello

Come creare la distinta base di un articolo

Per creare una nuova distinta selezionare l’articolo desiderato nella pagina Articoli produzione, entrare nella sua scheda, in particolare nel tab delle distinte, ed aggiungerla tramite l’apposito bottone.

../../_images/crea-distinta.png

Vengono richieste:

  • l’unità produttiva per la quale si sta definendo la distinta base
  • il Modello di Distinta , tra quelli precedentemente definiti per quell’unità produttiva e per quel tipo prodotto, da cui poter ereditare cicli ed attività
../../_images/crea-distinta-scelta-up-e-modello.png

Viene creata a questo punto una bozza della distinta, che contiene già i cicli e le attività del modello scelto, che possono ancora essere modificati.

La distinta deve essere completata con le righe relative agli articoli da usare in produzione. Una volta inserite tutte le righe verrà generata la bozza della distinta.

Suggerimento

L’inserimento delle righe in distinta può essere fatto “a mano”, ovvero inserendo le righe della distinta una ad una. Tuttavia è possibile importarle da file excel opportunamente generati da programmi di progetto esterni, tipo CAD.

Quantità prodotta

Quando una distinta viene creata per la prima volta, il suo valore di quantità principale è impostato di default a 1. Si suppone cioè che si stia definendo la distinta per la produzione di un solo pezzo.

Se tuttavia si producono più pezzi con gli articoli contenuti in distinta, è possibile modificare questo valore ed impostare una quantità differente. Nell’esempio seguente, con un palo di legno lungo 450 cm vengono prodotte 6 gambe di un tavolo, impostiamo dunque a 6 la quantità della produzione in corrispondenza dell’utilizzo in distinta di 1 solo articolo palo.

../../_images/distinta-quantita-lotto.png

Una volta definita la quantità principale, se successivamente cambiamo la quantità di pezzi da produrre, il sistema provvederà automaticamente a moltiplicare proporzionalmente i quantitativi delle righe della distinta.

../../_images/raddoppio-quantita.png

Stato della distinta base

Dal momento che il processo di definizione di una distinta può richiedere un periodo di messa a punto, questa viene sempre creata come Bozza. In questo stato la distinta è a tutti gli effetti fuori dal sistema e non può essere utilizzata per la produzione e fintanto che non viene finalizzata può essere eliminata senza alcun problema.

../../_images/distinta-bozza.png ../../_images/distinta-sbozzata-validita.png

Quando la distinta è pronta, va tolta dallo stato di bozza e va inserita la data di inizio validità. Il campo fine validità, invece, verrà compilato dal sistema nel momento in cui verrà inserita una nuova versione che sostituirà la precedente.

Suggerimento

Per ogni articolo e per ogni unità produttiva può essere attiva solo una distinta per volta. Ecco perché inserendo una nuova distinta verrà imposta la fine validità della precedente.

Nella vista delle distinte è possibile filtrarle con appositi bottoni per visualizzarle in base alla validità e all’unità produttiva di riferimento. Le bozze vengono mostrate in corsivo azzurro.

../../_images/distinte-filtri.png