Contabilità per commessa

Una volta attivata la Gestione commesse nelle Preferenze, analogamente a quanto accade per la Contabilità per unità industriale , sarà possibile inserire direttamente da Gerarchia conti o da Conti le Commesse predefinite per i vari conti:

../_images/conti-commesse.png

In mancanza di una commessa predefinita è possibile specificare di volta in volta direttamente in fase di inserimento della scrittura la Commessa da assegnare alla specifica voce. Nel caso in cui non venisse indicata alcuna Commessa, la voce verrà assegnata completamente alla commessa predefinita (*NESSUNA COMMESSA*), e sarà comunque possibile successivamente procedere con lo svuotamento di questa commessa e la ripartizione delle voci.

Come ripartire movimenti a una commessa

Dalla voce di menu Commessa, cliccando sul bottone «+», come di consueto è possibile avviare la creazione di una commessa. Di seguito i passaggi per creare una commessa e ripartire i movimenti di un’operazione a una o più commesse:

  • Innanzitutto sarà necessario aver pre-configurato uno o più Tipi di commessa. Oltre a una Descrizione testuale, all’attivazione o meno di una Contabilità annuale e a un Carattere da utilizzare per il contatore, sarà possibile anche aggiungere dei campi personalizzati, che saranno visualizzati nella commessa nella sezione Altre informazioni
../_images/commesse-tipi-commesse.png
  • Una volta definito il Tipo di commessa, quando cliccheremo «+» nella pagina Commesse potremo scegliere uno tra i tipi commessa che abbiamo inserito
  • A questo punto sarà possibile inserire la Commessa, compilando (non obbligatoriamente tutti) i seguenti campi:
    • Clienti , nella misura di un cliente per ogni commessa (al contrario a un cliente possono essere assegnate più commesse)
    • Titolo, Data di inizio e di fine, Condizioni pagamento che avranno la priorità rispetto a quelle definite per il Cliente
    • Anagrafiche collegate, Staff e Nominativi (campi anagrafici)
    • Regole di ripartizione, che funzionano in modo del tutto analogo a quanto avviene per la Contabilità per unità industriale
    • Listini di Fatturazione, allo scopo di inserire prezzari differenti per i clienti
    • Nel tab Gestione costi è possibile inserire Costi da sostenere (previsti ma non ripetuti) o alternativamente Regole costi ricorrenti (per costi invece ripetuti nel tempo)
  • Una volta inserita la commessa, sarà possibile assegnarla direttamente in fase di creazione di una qualsiasi Operazione . Per i dettagli sulle modalità di ripartizione delle singole voci di fatturazione su una o più commesse si consulti la sezione Valuta e campi extra

Il dettaglio dei movimenti delle commesse è visualizzabile nella pagina Dettaglio Commesse